Arredo & Città N°2 | 2021

UN PATRIMONIO NEI PAESAGGI URBANI DELLA SICILIA – Prima Parte

È molto ricco il repertorio dei manufatti per l’illuminazione pubblica prodotti in Sicilia, a beneficio delle città e dei piccoli centri che compongono il tessuto urbano dell’intera isola. Oltre alla quantità, stupisce il dato che un’industria agli esordi, qual era quella fusoria a metà ‘800, si sia espressa con una produzione pensata per il mercato locale, tale da poter essere definita unica. Ciò non toglie che un consistente numero di elementi fosse comunque importato da altre regioni d’Italia, come si vedrà nella seconda parte della monografia, in uscita l’anno prossimo. Il ricco materiale iconografico, nucleo della ricerca, è stato raccolto direttamente sul campo, scandagliando i centri storici per individuare i manufatti che portano i segni della storia, riflessa efficacemente anche sulle cartoline storiche che ci riportano, in un’atmosfera diversa, agli stessi luoghi e agli stessi manufatti. L’indice degli argomenti di questa prima parte viene completato, a margine, da un sintetico riferimento agli argomenti della seconda parte.