N°2 | 2006 SPIAGGE URBANE

I temi architettonici del progetto degli spazi pubblici sull'acqua

Le architetture degli spazi pubblici è il tema che attraversa e accomuna entrambe le pubblicazioni del 2006.

Sul primo numero l’argomento è stato sviluppato tramite l’illustrazione di esempi riconducibili ai due filoni: riqualificazione della piazza, con le relative strategie e tecniche compositive di volta in volta messe in atto;   ricerca di una forma per gli spazi dedicati al movimento all’interno della città.

Su questo secondo numero è l’acqua a fare da protagonista, o meglio lo spazio compreso tra la città e l’acqua, si tratti del mare su cui la città si affaccia, o di un fiume che la attraversa.

La passeggiata lungomare, primo elemento ordinatore rispetto al paesaggio spesso caotico delle città balneari può trovare diverse espressioni: essere strutturata per fasce parallele o per dislivelli, accogliere aree di verde organizzate in giardini o parchi atti a sottolineare la naturalità del luogo, espandersi con rotonde o altri angoli panoramici, introdurre edifici o attrezzature destinate all’attrazione e al divertimento. Tutte queste soluzioni sono efficacemente illustrate nel saggio principale attraverso opportuni  riferimenti  all’attualità, ma anche alla tradizione.

A seguire, nella seconda parte della rivista, vengono presentati grazie all’apporto di altrettanti autori, sette progetti  particolarmente significativi, per la complessità che li caratterizza o per la specificità dell’intervento, che ha potuto incidere sul luogo riqualificandolo notevolmente.

 

INDICE

I TEMI ARCHITETTONICI DEL PROGETTO DEGLI SPAZI PUBBLICI SULL’ACQUA

Eaux, ombres et lumières
Il progetto di Michel Corajoud per la sistemazione della riva sinistra della Garonna a Bordeaux (2000-2008)

La riqualificazione del lungofiume a Maastricht nei progetti di Jo Coenen

La riqualificazione del waterfront urbano di Bilbao

Un paesaggio di oggetti: il lungomare di Vigo in Galizia

La rotonda a mare di Senigallia

Il lungomare Nazario Sauro a Grado

Movimento lungo una linea. Il progetto per il lungomare Faleria a Porto Sant’Elpidio